Per un certo periodo, in quanto anche padre spirituale di Emilia e Luisa, ho curato personalmente e singolarmente il loro cammino e la loro formazione post-consacrazione.

Con il crescere del numero si è manifestata la necessità di cambiare metodologia e, di conseguenza, abbiamo intrapreso la strada di incontri mensili di formazione, approfondimento ed aggiornamento, che stiamo portando avanti anche nel corso di questo nuovo anno pastorale.

A questi incontri, già dallo scorso anno, partecipa una professoressa di Storia dell’Arte della diocesi di Teggiano-Policastro che, consigliata e in qualche modo inviata dal suo Vescovo, a sua volta sta facendo un cammino di formazione per dare inizio all’Ordo anche nella sua diocesi; quest'anno abbiamo avuto la presenza pressoché costante anche di una consacranda della diocesi di Nocera-Sarno.

Inoltre, avvalendoci degli strumenti informatici a disposizione, abbiamo reso disponibili argomenti e riflessioni per altre giovani donne e già alcune consacrate e consacrande di diverse diocesi italiane ci hanno ringraziato perché hanno trovato giovamento ed arricchimento in questo materiale.

dalla Relazione 2010 del Delegato per l'Ordo Virginum all'Arcivescovo

Chi è online

Abbiamo 26 visitatori e nessun utente online